Il territorio

Vieni a trovarci ed esplora l’Alto Adige come parte di una speciale vacanza attiva.

 

Lappach, un villaggio da sogno in Valle Aurina, offre quasi innumerevoli possibilità di escursioni, sfide sportive, attrazioni culturali e momenti di relax nella natura, sia in inverno che in estate.
Abbiamo creato un’oasi intima e accogliente immersa nelle montagne. Vi elenchiamo solo alcune delle località che si possono visitare, sia nel periodo estivo che invernale, naturalmente in loco vi potremo consigliare itinerari, mete e punti di interesse.

Selva dei Molini

Il nome del paese e quindi della valle deriva dall’alto tedesco medievale mül (“mulino”) e walt (“bosco”), fa anche riferimento ai molteplici mulini ad acqua che si trovano lungo i rigagnoli della vallata. Il paese è completamente circondato dalle cime delle Alpi della Zillertal, che possiede cime che raggiungono i 3.000 m s.l.m. Alcuni esempi sono il Gran Pilastro che raggiunge i 3.510 metri, il Ponte di Ghiaccio e la Punta Bianca che supera i 3.371 metri.

Nel territorio comunale si trovano le frazioni di Lappago (Lappach, dotata di un impianto Kneipp) e Selva di Fuori, nonché i laghi artificiali di Selva dei Molini e di Neves. Seguendo il loro emissario, si scende lungo la Valle dei Molini fino a Molini di Tures.

Valle Aurina

La Valle Aurina è considerata una delle valli più belle ed incontaminate di tutto l’Alto Adige, circondata da oltre 80 montagne che raggiungono e superano i 3000 metri di altitudine (Alpi dei Tauri occidentali) e vanta più di 180 malghe.

La Valle Aurina ha mantenuto inalterati usi, costumi e tradizioni delle popolazioni alpine, che è possibile “viverle” durante le varie manifestazioni. Poi non possiamo dimenticare le miriadi di percorsi che si diramano in tutta la valle per escursioni e trekking.

Val di Tures

La val di Tures è una valle che si trova in Alto Adige, che parte da Campo Tures e scende sino a Brunico città caratteristica ricca di storia e tradizione.

Prima del centro abitato di Campo Tures meta sicuramente da visitare, la valle ha un nome diverso, essa prende il nome di valle Aurina, seguendo l’omonimo torrente e la strada Strada statale 621 della Valle Aurina.

Panorami mozzafiato, percorsi per escursioni e trekking, molteplici le vie ferrate a disposizione, i parchi avventura attrezzati e non dimentichiamo che qui si può praticare anche il canyoning ed il rafting.

Luoghi e città da visitare nelle valli di Tures e Aurina

– Cascate di Reinbach
– Lago di Neves a 1.860 m
– Escursioni alle malghe
– I numerosi boschi
– Campo Tures
– Brunico
– Bressanone
– Bolzano
– Castello di Tures
– Museo “La magia dell’acqua“ a Lappago
– Museo dell’arte folkloristica di Teodone
– Museo minerario di Steinhaus
– Miniera di Predoi e centro climatico
– Museo die presepi “Maranatha”
– MMM Museo della montagna di Reinhold Messner
– I caratteristici Mercatini di Natale

Your cart is empty.

0 in cart
Close